La vita in diretta del Funo, squadra che milita nel campionato ECCELLENZA di Bologna. Spazio aperto per i giocatori e i tifosi del DREAM TEAM

lunedì, giugno 16, 2008

Speciale Europei Italia Romania 1 - 1

Quando una competizione nasce sotto una cattiva stella hai ben poco da fare. Conclusioni continue, gol regolare annullato...rigore concesso che per spiegarmi dico sempre:'se al Bologna di Anderson ne fischiavano la metà vincevamo il campionato facile'...e rigori identici non concessi. Detto questo, abbiamo rischiato addirittura di perdere.
Donadoni cambia molto e schiera, come spesso gli capita, una formazione decisamente offensiva. Dentro Del Piero, De Rossi, Perrotta e Grosso. A onor del vero, va detto che Grosso a parte, già artefice di una grande seconda frazione contro l'Olanda, gli altri innesti non hanno dato quanto sperato, ma globalmente nessun azzurro ha demeritato.
Ci sono giocatori sotto tono, come Zambrotta e Materazzi, Gattuso e Ambrosini, ma tutti giocano col coltello tra i denti, cercando di sopperire ad una scarsa condizione fisica.
Il pari complica ulteriormente la situazione, saremo costretti a vincere contro la Francia (loro sono nella stessa situazione) e a sperare che l'Olanda non faccia sconti...in parole povere, non siamo arbitri del ns destino, o meglio, non siamo i soli arbitri. Una situazione non bella certo, ma ripeto, vantaggi e favori non ne abbiamo ricevuti.

A mente fredda, vorrei far presente che al mondiale 2006, tutto ci andò bene e soprattutto non si prendeva gol...mai. Donadoni deve fare i conti con una linea difensiva decisamente più perforabile, vuoi per la defezione di Cannavaro, vuoi per lo stato di forma diverso di due pilastri come Materazzi e Zambrotta. Certo è, che terminata la carriera in nazionale di questi giocatori, non vedo grossi difensori in Italia, ed è un peccato...dove una volta eravamo maestri, ora non c'è ricambio generazionale.

K.

Nessun commento: