La vita in diretta del Funo, squadra che milita nel campionato ECCELLENZA di Bologna. Spazio aperto per i giocatori e i tifosi del DREAM TEAM

giovedì, aprile 16, 2009

Mercatale - DREAM TEAM 3 - 7

Si gioca al Liberani di 'Mercatale', campo che ai più farà dire...in do cazzo è...alle 21.00 di una piacevole serata primaverile, l'ultimo spiraglio per provare a centrare la promozione. Il Dream Team infatti, chiude la fila delle 5 squadre che si stanno contentdendo i primi tre posti.
Il Mercatale è secondo in classifica, ma cosa ben più importante, all'andata sul verde dell'Olimpico di Funo vinse 4 a 0 senza storie. La ns peggiore partita dell'anno.

Nonostante il periodo di magra e il recupero posto di mercledì, siamo in 14, rientrano Bledar e Fancio e riusciamo ad abbozzare una formazione tipo. La disincrasia di Mister Di Terlizzi (collegato on line, un pò ...tipo ologramma del maestro Joda in guerre stellari -Merlo-) a giocare con due attaccanti, ci presentiamo con un 'atipico' 4-5-1.

Il campo è racappricciante, disseminato qua e la di buche e ciuffi d'erba più o meno alti, la visibilità scarsa (chiedere al Bitto x conferma) ma la voglia di rifarsi del torto subito all'andata, tanta.
Il primo tempo è un botta e risposto continuo, almeno sino al 2-2 che sancisce anche il risultato col quale rientriamo negli spogliatoi. Due marcature, il loro 2 a 1 e il ns. 2 a 2 sono infortunii difensivi, anche in questo primo tempo che si chiude su una giusta parità, nonostante un predominio del DREAM TEAM più convincente e continuato, rispetto agli avversari.

Il secondo tempo è altra musica. Diventa una gara tra Fancio e Merlo per la classifica cannonieri. Seppur di dimensioni tennistiche, il risultato è bugiardo. Poteva finire, e sarebbe stato più equo, un 10-12 a 2...perchè gli avversari, tolto l'infortunio difensivo, hanno tirato 2 volte. Sul 4 a 2 per noi, le occasioni a ns favore sono state molteplici, sembrava di giocare attacco contro difesa.

La nuda cronaca la evito, basti sapere che il Merlo ha segnato 3 gol, fancio 2 e finalmente ha siglato la prima rete con la maglia del dream tema, Bomber Pigna. L'ultima marcatura è un autogol.

Sul tema tattico, a mio personalissimo parere, fondamentale il cambio quasi immediato Kendo-Capitano sull'out di destra, che ha dato al contempo più copertura e maggiore poiezione offensiva.
Evidente la ns superiorità numerica e qualitativa in mezzo al campo, complice anche, per una volta è giusto ricordarlo, la straripante condizione fisica della serata, più che una regola un'eccezione...ma stavolta a ns favore!!!

Con questo risultato ribaltiamo anche il computo differenza reti, fondamentale in un arrivo a pari punti e ci proiettiamo con possibilità intatte verso la corsa finale, dove il calendario dovrebbe darci una mano.

Ancora complimenti a tutti e 14!!!!!
K.

3 commenti:

dyanna ha detto...

Mi piace il tuo blog.I 'm sperando loro nuovi posti

Merlo3 ha detto...

Ieri sera ho iniziato il riscaldamento dicendo:"stasera ne ho proprio voglia"....si è visto?
Grande Bomber Pigna, benvenuto tra i marcatori.
Mister mi dispiace averti messo ancora in dfficolta, ma visto ilcampo veramente strertto, ho giocato praticamnete a fianco di Fancio e abbiamo dialogato n maniera divina, sei ancora sicuro di non farmi giocare punta? emh visto che abbiamo in due ottime possibilità di vincere la classifica marcatori e che la sfida interna ci sta facendo bene, rispondo io per te?

Anonimo ha detto...

Innanzitutto...complimenti a tutti davvero! per quanto riguarda l'eventualità di te merli lì davanti...vediamo!
l'importante è arrivare davanti a tutti il resto conta meno.

IL MISTER