La vita in diretta del Funo, squadra che milita nel campionato ECCELLENZA di Bologna. Spazio aperto per i giocatori e i tifosi del DREAM TEAM

domenica, gennaio 25, 2009

CAMPIONATO SOSPESO

APPUNTAMENTO LUNEDI' 26 GENNAIO, ALLENAMENTO

lunedì, gennaio 19, 2009

I Top e i Flop del 2008

Come ogni sito che si rispetti, ripercorriamo in lungo e in largo gli avvenimenti e i personaggi che hanno segnato positivamente e negativamente l'anno appena concluso.

TOP 2008
PERSONAGGIO MASCHILE: Barack Obama
PERSONAGGIO FEMMINILE: Hilary Clinton
SPORTIVO DELL'ANNO: qui ci si può dividere. Direi che Bolt e Phelps se la giocano davvero sul filo di lana. Una menzione per Hamilton, Massa e Valentino, Cristiano Ronaldo e Messi.
SPORTIVA DELL'ANNO: anche in questo caso le olimpiadi hanno regalato grandissime protagoniste. Sarò casalingo, ma Valentina Vezzali e Fede Pellegrini meritano il premio del ns. blog
AVVENIMENTO DELL'ANNO: beh, OLIMPIADI di PECHINO 2008..con tanti complimenti agli amici cinesi, poco accreditati all'inizio.
TEAM DELL'ANNO: difficile trovare una squadra, le competizioni sono tante. Direi la Spagna del calcio, i Boston Celtics...ma anche il Machester United...difficile dire, lascio a voi la decisione.
MENZIONE SPECIALE: meritano una menzione speciale le ragazze della squadra di ginnastica italiane, scippate del podio alle Olimpiadi di Pechino da una giuria scandalosamente di parte.
Non sarà niente, ma il premio ve lo diamo noi!!!
RITORNO DELL'ANNO: Britney Spears...e con tanto distacco sugli altri :-)
CANZONE DELL'ANNO: Viva la Vida (ColdPlay)...e con tanto distacco sulle altre :-)
FILM DELL'ANNO: accetto suggerimenti...non frequento il medusa da troppo tempo :-)
BATTUTA DELL'ANNO: una a caso del mio amico Canna...davvero il numero 1

FLOP 2008
Sezione forse più divertente di quella dei top. Senza stilare classifiche particolari...anche se a malincuore direi: VIRTUS e FORTITUDO, Italia agli europei (con molte attenuanti), Raikkonen (e torno al mio trademark BIDONEN), la Honda nel motomondiale

domenica, gennaio 18, 2009

La domenica sportiva (18 gennaio 2009)

Clamoroso al cibali...merita questa introduzione la domenica sportiva dell'ultima giornata di campionato. Vittoria fondamentale per le speranze di salvezza dell'undici rossoblu, in previsione degli scontri proibitvi che andremo ad affrontare nelle prox giornate. Si gira a 19 punti, previsione 38, che probabilmente basteranno quest'anno, anche se l'aritmetica dice sempre 40. Si chiude con Di Vaio capocanniere e uomo simbolo di una squadra che ha nella sua figura la stella e l'unico terminale offensivo.
Aspettiamo il mercato e aspettiamo il Milan al Dall'Ara.

Non si vince nulla coi play di colore...questo è l'altro titolo di giornata. Mcyntire e Siena fanno eccezione, per il loro livello e per il fatto che il colored usa è un'itliano acquisito (15 anni in Italia). Secondo me Bonicciolli, dopo la striscia iniziale vittoriosa ma un tantino fortunata, non ci ha capito molto. Le soluzioni offensive sono poche, e la palla gira sempre lenta. In tutto questo, Boykins a parte, Arnold, Ford e soprattutto Langford (strepitoso) non stanno asslutamente demeritando. Vedremo, intanto aspettiamo la final eight di Bologna, dove x il secondo anno di fila non ci sarà la Fortitudo, che mentre sto scrivendo sta x giocare il posticipo serale in un palaDozza che si preannuncia vuoto nel settore fossa. Vedremo...ma...c'è sempre chi sta peggio...se queste sono soddisfazioni, prendiamole...

K.

giovedì, gennaio 15, 2009

LUNEDI' 12 GENNAIO 2009

SONO RIPRESI GLI ALLENAMENTI DEL DREAM TEAM
TUTTI COMPATTI VERSO L'UNICO OBIETTIVO, VINCERE IL CAMPIONATO...

domenica, gennaio 04, 2009

Un anno di...

si chiude il 2008, e come tutti anche il blog del dream team non può esimersi dal pagellone di fine anno.

2008 denso di avvenimenti, culminato con le Olimpiadi di Pechino (voto 8,5).
Prime olimpiadi nel paese asiatico marchiate a fuoco da Bolt e Phelps dal punto di vista individuale, e dalla Cina, come collettivo, che ha mostrato uno strapotere incredibile (e lasciatemi dire anche sospetto) in tutte le specialità. L'Italia si è ottimamente difesa, ottenendo successi significativi (la Fede è stata strepitosa) e bellissimi come l'ultima medaglia nel pugilato di Cammarelle. Non mancano i rimpianti anche se dai toni differenti. Opaca la performance dell'Italcalcio che si dimostra squadra molto poco olimpica, mentre brucia il 4 posto della squadra di ginnastica, scippata dalla giuria.
La Cina (voto 9,5) ha dimostrato un'organizzazione eccellente, mettendo a tacere le voci della vigiglia ed ottenendo consensi trasversali.
E' stato anche l'anno della promozione del Bologna (voto 8,5) e degli Europei di calcio (7,5 agli europei come manifestazione), mentre all'Italia una lieve insuff (5,5)...perchè siamo usciti ai rigori quando cominciavamo ad ingranare...ma non si può sempre vincere.
Anno nefasto per Basket city (4,5 alla Virtus 5 alla Fortitudo), e in generale per la pallacanestro italiana, sfaldata nella sua organizzazione e completamente da rifondare. Speriamo che la scelta di Meneghin si riveli azzeccata.

E' stato anche l'anno della retrocessione del Dream Team, maturata però nel corso del 2007, e resa molto meno amara dall'ottimo girone di ritorno, che però non ha consentito all'undici del nuovo coach Di Terlizzi di salvarsi.

Anno bisesto anno funesto si dice, il 2008 è stato un anno di chiari scuri, speriamo che il 2009 sia di tonalità decisamente più chiare:-)

K.