La vita in diretta del Funo, squadra che milita nel campionato ECCELLENZA di Bologna. Spazio aperto per i giocatori e i tifosi del DREAM TEAM

giovedì, maggio 22, 2008

mercoledì, maggio 21, 2008

COMUNICAZIONE BLOGGER

Considerando la fine della stagione, considerando che il blog è lurkato da 3 persone, di cui una non della squadra (un abbraccio al mitico MISTER TRAZZI), il blogger (che sarei poi io) decide arbitrariamente di inserire foto e post varii (feste estive, locali, serate...ecc ecc)
Così è deciso


PS se qualcuno volesse inviarmi qualcosa, ben lieto

IL BLOGGER

COMUNICAZIONI PER LA PROX STAGIONE

In via di definizione lo staff; l'allenatore dovrebbe essere Simone Di Terlizzi (altresì detto 'maledetto diter'), coadiuvato dal preparatore atletico Tassoni, mentre mister Beoni entra nell'organico di gioco, mantenendo cmq la funzione di manager della squadra (rapporti con la lega UISP).
Gli allenamenti saranno effettuati dal trio suddetto o in alternanza a seconda degli impegni, mentre la squadra sarà decisa e schierata da Mister Diter.
La data provvisoria per l'inizio della preparazione è il 25 agosto 2008.
Il roster sarà reso pubblico al più presto

FUNO AMATORI - DREAM TEAM -

...le immagini di una stagione...(1° parte)




















































lunedì, maggio 19, 2008

La Domenica Sportiva (19 maggio 2008)

Cronaca Locale

L'imprevedibile è successo. Bologna secondo, Lecce e Albino terze (entrambe sconfitte). Ora siamo artefici del ns. destino, la situazione migliore, l'unica soluzione. Altro non aggiungo.
Esce la F, come facilmente preventivabile alla vigilia. Peccato per gli strascichi polemici, che tutta via non hanno influito oltre modo su due squadre lontane anne luci per roster e talento.

Sipario sulla serie A
...e da domenica solo campionato di riferimento!!!!!!!!
Qualche mia opinabilissima considerazione sul campionato appena concluso, da neutrale;
- l'Inter ha meritato. Inutili e fuori luogo le considerazione di chi ha detto ...'la roma per il campionato che ha fatto...ecc ecc'. Il campionato è fatto da n partite, e la classifica tiene conto di tutte le giornate. Normale che le squadre abbiano momento positivi e meno, superfluo che la Roma abbia avuto un ritmo migliore alla fine, l'Inter l'ha avuto all'inizio. Inutile recriminare sui punti persi con le piccole. Come giustamente ha dichiarato qualche settimana fa Spalletti 'punti che abbiamo perso in alcune partite che meritavamo di vincere, li abbiamo guadagnati in altre dove meritavamo di perdere'. Piuttosto nei due scontri diretti, l'Inter ha fatto 4 punti...
- la Roma ha espresso un calcio più bello. Questa è lapalissiano, ma bisogna anche considerare che un Tonetto, per dirne uno, è molto più predisposto ad ascoltare un allenatore piuttosto che uno a caso dei cento campioni dell'Inter. Gestire Inter e Roma è difficilissimo, ma diverso. Onore a Spalletti per il gioco dimostrato, ma altrettanto onore a Mancini per la grande gestione di un gruppo pieno di prime donne.
- Totti è mancato alla Roma nel momento clou. Beh, 13/15 giocatori sono mancati all'Inter da gennaio a oggi, Ibra compreso.
- De Rossi (e non solo) dicono che il campionato è stato falsato da aiutini. Beh, da tifoso del Bologna, una delle squadre più bastonate dell'ultimo 20ennio dico...'daniele, lascia stare dai' , ancor meglio 'lasa ster in cossa'
-retrocedono il Parma, finalmente, l'Empoli e il Livorno. L'Empoli, che ha espresso un ottimo gioco, passa dall'Europa (durata poco a onor del vero) alla serie B. Bisogna però considerare che nell'ultima giornata, decisiva, al Castellani c'erano 8mila persone. Pochine pochine pochine, per un calcio business, come quello attuale. Il Livorno paga la cessione di Lucarelli e la gestione Spinelli. Prevedo una faticosa risalita.
Il Parma, che doveva essere in serie C2 d'ufficio anni fa, ha probabilmente messo in campo l'undici più scarso della serie A in questa stagione. Perchè dico C2 d'ufficio??? Perchè a vincere 8 Coppe e ad avere Thuram, Cannavaro, Crespo, Zola, Baggio D., Brolin, Gilardino ecc ecc ecc...rubando, non pagando le tasse ...sono buoni tutti. Quindi se Tanzi ha sbagliato, e ha sbagliato...il Parma avrebbe dovuto pagare come molte altre (e non ha pagato). E ora, Ghirardi, rimboccarsi le maniche (e magari anche qualche corsetta non guasterebbe considerando l'età...) e tornare onestamente in serie A.
-...porca troia la Fiorentina è in champion's...unica volta nella mia vita in cui preferivo il Milan...

MotoGp
E' tornato Valentino, proprio quando la Ducati/Stoner sembrano essere in difficoltà. Prevedo un bel campionato, con un risultato, però, già scritto.

K.

sabato, maggio 17, 2008

RINGRAZIAMENTI

Nonostante la retrocessione, l'annata è stata positiva.
IL DREAM TEAM RINGRAZIA...
I MAGNIFICI E PAZIENTI TIFOSI
GLI SPONSOR
L'OSTERIA DELL'ORSA PER AVERCI FATTO DA SPONSOR E PER AVERCI SOPPORTATO QUASI TUTTI I GIOVEDI' (MARCHINO, FABIO, BENEDETTA...E TUTTI)
IL MITICO GOVO
IL PRESIDENTE ACCOMO E LA PRESIDENTESSA ANNA
IL MERLO CHE ANCHE CON GLI STIVALI HA PERCORSO LA LINEA LATERALE TROPPE VOLTE
...E TUTTI QUELLI CHE CI SEGUONO CON AFFETTO E FANNO SI CHE NOI SI ABBIA LA VOGLIA DI CONTINUARE ANCHE L'ANNO PROSSIMO :-)

Fine di un ciclo...:-)

Si conclude con il tanto roboante quanto inutile 6 a 2 con l'Ozzano, il campiontato del Dream Team, altresì detto 'MERENDES'. I 17 punti nel girone di ritorno non sono stati sufficienti ad evitare una retrocessione decisa nel girone d'andata, dove la conquista di un solo punto aveva già scavato un solco importante.
Non sono bastati 40 gol (miglior attacco del campionato e vittoria della classifica cannonieri col Bomber MERLO) all'attivo, per coprire i 62 (peggiore difesa dei campionati) al passivo.
Ad aumentare il rammarico per una retrocessione trnauqillamente evitabile, i risultati 'strani', ch ci hanno visto perdere 6 punti con l'abbordabile Serena 80 e farne 4 ad esempio con l'Ozzano, o vincere col fortissimo Amola. A tal proposito, clamorose alcune sconfitte, due 4 a 5...di cui, in un occasione conducevamo per 3 a 1 a metà secondo tempo.
Il roster era qualitativamente di livello medio alto, se non altro migliore della maggior parte delle squadre incontrate, sono mancati invece continuità, spirito e soprattutto organizzazione.
Ricordo uno scambio di vedute con un mio amico del Corticella (colgo l'occasione per salutarlo, ciao Fabio) durante la partita di ritorno con loro; 'presi uno a uno siete forti, ma non avete un'organizzazione', mi disse. 'noi ci alleniamo poco, ma l'allenatore ci ha detto quelle due tre cose che servono, sui calci piazzati ad esempio, e tutti le eseguono sempre' ha poi continuato.
Questo a testimonianza che sarebbe davvero servito poco.
Cmq rimbocchiamoci le maniche per una pronta risalita...

K.

lunedì, maggio 12, 2008

LA domenica sportiva (11/05)

Cronaca Locale

Clamorosa disfatta del Bologna in quel di Grosseto. La contemporanea sconfitta dell'Albino per mano del Lecce non chiude i giochi per la promozione diretta, ma aumenta il rammarico per una partita che doveva essere vinta. Il Bologna non solo non vince, ma non tira mai in porta denotando uno stato di forma psicofisica da spiaggia.

Una sconfitta di tale proporzioni, in un momento del campionato così delicato contro un avversario senza alcuna pretesa apre un dibattito sul perchè e per come;
- molti parlano di condizione fisica traballante, ma io replico che tutte le squadre hanno giocato lo stesso numero di partite, la stanchezza c'è per tutti, anzi, una team con l'organico del Bologna dovrebbe essere agevolato rispetto a chi, come il Grosseto, magari non ha 20 giocatori da poter schierare nell'undici base.
- si dice che i giocatori remino contro per via dei contratti non rinnovati. Potrebbe anche essere, premesso che è vero che la maggior parte dei contratti non è stata rinnovata, ma molte volte è un'arma a doppio taglio. Non so quanto convenga a un giocatore evitare di...giocare per costringere il presidente ad allungargli il contratto.

Detto questo, la mia parsonalissima opinione è che sarebbe un delitto non salire quest'anno, o andare ai play off. Cazzola e Arrigoni parleranno con la squadra ma è d'uopo vincere tutte le restanti gare, senza attenuanti. Potrebbe non bastare certo, ma si ha il dovere di provarci per evitare ulteriori rimpianti.
Da ricordare che il Bologna è in vantaggioo negli scontri diretti con tutte le pretendenti, in pareggio con l'Albino (pari differenza reti ora).

La Fortitudo, da pronostico, perde e male a Siena. Difficile ipotizzare una serie lunga e competitiva, ma del basket bolognese quest'anno meglio non parlare.

Formula 1
Massa il sultano di Turchia...si impone per la terza volta su tre GP disputati nella nazione euroasiatica. Riapre di fatto i giochi per il mondiale, dove raggiunge il classifica Hamilton (2), che precede Raikkonen al traguardo...

K.

martedì, maggio 06, 2008

DREAM TEAM VS Ozzano 6 - 1

Si chiude col botto il campionato del Dream Team. Risultato roboante quanto inutile, che non fa altro che alimentare la delusione per una retrocessione davvero amara. 1 punto nel girone di andata, 17 nel girone di ritorno media superiore alle prime due classificate. Campionato indecifrabile, se è vero che abbiamo perso due volte col Serena80, ma abbiamo vinto un match con l'Amola e fatto 4 punti su 6 con l'Ozzano. In questi campionati va sempre considerata l'attenuante delle formazioni sempre 'volubili', spesso si gioca contro la stessa squadra, ma con un undici quasi completamente diverso...ci servirà per l'anno prox, a meno di ripescaggi dell'ultimo minuto.
L'ultima di Beoni come Head Coach comincia male, 4 giocatori per varii motivi non possono essere messi a referto, e ci troviamo come spesso capita in emergenza. All'ultimo Bitto decide di giocare, pur seriamente limitato (non poteva calciare il pallone) ed evita, sempre a coach Beoni l'onta della presenza in porta.
Il resto della squadra è con Alberg, all'ultima (?) partita della carriera (onore al ns uomo fosforo e talento) Alex e Tasso in difesa. Centrocampo foltissimo con Bledar e Kendo in mezzo, Il Capitano e Nore sulle fasce e Andre 3/4. Merlo e Fancio di punta.
Pronti via e siamo due a zero...grazie a Fancio e Andre. Primo tempo chiuso sul 4 a 0 grazie ancora ad Andre e Merlo.
Il Bitto compie tre bellissimi interventi. Prima del fischio finale del primo tempo riusciamo a rimanere in 10.
Nella ripresa entrano tutti gli altri ragazzi e la partita assume il risultato finale grazie al Merlo. Abbiamo tempo per sbagliare un rigore, non dico da chi...Anche l'Ozzano rimane in 10 uomini e la partita si trascina stancamente alla conclusione.

Dimenticavo...pubblico delle grande occasioni per l'ultima di campionato. Spero che l'anno prox le presenze siano più numerose sin dall'inizio, e spero lo sia per merito ns.

I ringraziamenti e i saluti al prox post!!!

K.

lunedì, maggio 05, 2008

LA domenica sportiva (04/05/2008)

Cronaca Locale

Fortunatamente fermo il campionato di basket, inutilmente visto che Siena conferma di non contare molto a livello internazionale (quando conta), il Bologna era chiamato a vincere per sperare ancora nella promozione diretta.
Compitino eseguito e Vicenza battuto uno a zero, senza poco penare. L'undici di Arrigoni trova il gol con Moras verso la fine del primo tempo, dopo aver creato e sbagliato (palo di Marazzina) alcune conclusioni. Il Vicenza non guarda, colpisce un palo nella ripresa e sale di tono verso il finale del match senza però riuscire a realizzare la rete del pareggio.
Tre punti che consentono al Bologna di tornare al terzo posto, scavalcando il Lecce fermato in casa dal Mantova. I virgiliani avrebbero potuto anche vincere se solo Godeas avesse realizzato il rigore conncesso allo scadere. Vola il Chievo, ormai quasi certo del primo posto, mentre l'Albino supera il Piacenza al Garilli in una partita tutt'altro che semplice.
Sabato AlbinoLeffe Lecce deciderà gran parte della corsa per la promozione diretta.
Guai se il Bologna non vincesse...

DREAM TEAM VS OZZANO

Lunedì 5 Maggio 2008
h.21.00
Stadio OLIMPICO di Funo di Argelato
DREAM TEAM
VS
Ozzano

Torneo a 7...link

csfuno.blogspot.com
ecco il blog interamente dedicato al torneo di calcio a 7 di Funo...buona visione