La vita in diretta del Funo, squadra che milita nel campionato ECCELLENZA di Bologna. Spazio aperto per i giocatori e i tifosi del DREAM TEAM

lunedì, aprile 28, 2008

TORNEO CALCIO A 7 FUNO

Comincia stasera l'attesissimo Main Event sportivo della primavera di Funo.
Non appena mi ricorderò il link della manifestazione posterò date e squadre in campo...

La Domenica Sportiva

Cronaca Bolognese

Cominciamo dalle notizie positive, che sono davvero poche e...definire positive è quanto meno eufemistico. La Virtus si è salvata, la Fortitudo è arrivata 8° centrando i play off. Sticazzi...Risulterei banale se riesumassi la solita frase 'eravamo abituati a ben altro' ma è vera, soprattutto rapportata ad una stagione del genere.
Il Bologna perde inaspettatamente e inopinatamente il match promozione con l'Albino a Bergamo e scende al 4° posto, scavalcato anche dal Lecce.
Mancano 5 partite, e il calendario rossoblu parrebbe il più semplice tra le pretendenti, ma anche le ultime due partite non erano impossibili, quindi ogni previsione lascia il tempo che trova. Bisogna ritrovare gambe, ma soprattutto testa, non salire in serie A sarebbe un delitto imperdonabile.

F1
Seconda doppietta consecutiva delle rosse di Maranello, testa dei due mondiali raggiunta.
Non poteva concludersi in modo migliore il week end del Gran Premio di Spagna. Raikkonen primo, Massa secondo...gli altri indietro anni luce. Limita i danni Hamilton, terzo al traguardo, mentre si conferma ad altissimi livelli la BMW di Kubica.
Pauroso incidente per la seconda Mclaren di Kovalainen. Il finlandese, a tuta velocità, si scaglia contro le barriere, facendo temere il peggio. Fortunatamente nulla di grave; il fatto da non sottovalutare è che incidenti così 'strani' a certe scuderie capitano spesso. Ricordate l'alettone salatato in pieno rettilineo a Raikkonen quando guiadava la stessa monoposto???



...Ci sarebbero tanti altri argomenti, dalla finale di Montecarlo, alla doppietta Ducati con T.B...ma quando il Bologna perde e la Virtus 'fa cagarona' perdo quel poco di sportività che non ho mai avuto :-)

K.

mercoledì, aprile 23, 2008

Ultima di Campionato

Lunedì 5 maggio giochiamo l'ultimo match della stagione in casa. Siete tutti invitati ...non sarebbe male salutarci degnamente e darci appuntamento all'anno prox!!!!!!!!!!!

lunedì, aprile 21, 2008

Trigari Vs Dream Team 2-2

Si gioca a San Donato in un pomeriggio primaverile, abbastanza caldo. Clima ideale per giocare a pallone. Campo in condizioni appena sufficienti nonostante l'apparenza 'verde'. Pubblico discreto in termini di quantità.

433 schierato dal tandem Beoni-DiTerlizzi obbligato, nel senso che i giocatori cambiati erano 11, compresi uno stoico Corazza in porta, a sostituire l'infortunato (ma presente in tribuna) Bitto e coach Beoni a fungere da terminale offensivo!!
Il Trigari ha qualche remota possibilità di accedere alle finali, mentre noi giochiamo per la gloria e divertimento. La partenza è buona. Teniamo il pallino del gioco e qualche volta non disdegnamo di provare a concludere a rete.
Come troppo spesso è capitato quest'anno al primo affondo subiamo gol, ma in questo caso il rigore (giusto) decretato dal direttore di gara e parato dal mitico Corazza viene fatto ripetere per una veniale entrata in area. Nonostante si avvicina al ripetere la parata, Corazza nulla può. Questo vantaggio del Trigari, per come avvenuto non fa altro che scaldare, inutilmente gli animi.
Il Trigari è squadra dalle poche individualità, ma compatta ed esperta che con furbizia ricorre spesso al fallo tattico (era una vita che, personalmente, non subivo così tanti falli). In un clima del genere qualunque pretesto era diventato epocale per litigare e discutere.
Chiudiamo la prima frazione sotto di un gol e al pronti via della ripresa subiamo un'altra rete. 2 a 0 e giochi chiusi...ma non per il Funo delle ultime uscite. Piano piano prendiamo metri di campo, e dopo un palo del solito Merlo, Bledar raccoglie una corta respinta al limite, infilando l'incolpevole estremo. Il pareggio avviene all'ultimo giro di lancette. Bomber Merlo approfitta di un infortunio del portiere del Trigari per toccare a porta sguarnita.
E' il giusto sigillo ad una partita che finisce in parità, aumentando i sensi di colpa per una retrocessione che si poteva tranquillamente evitare. Le colpe non sono da ricondurre ad arbitraggi o altro, bensì alla ns gestione ben poco oculata...

K.

venerdì, aprile 18, 2008

Trigari Vs Dream Team (e/o MERENDES)

Sabato 19 Aprile 2008
h.14.00
Campo San Donato
Trigari
Vs
DREAM TEAM

mercoledì, aprile 16, 2008

Dream Team Vs Monte Pastore 2-2

Serata quasi autunnale, umidità e pioggia caduta durante tutta la giornata rendono il terreno scivoloso. Pubblico stoico e considerando il clima nemmeno poco numeroso.

La vera novità è che esordisce in panca, come allenatore (insomma, come aspirante) Simone Di Terlizzi, al secolo Diter...ancor meglio maledetto Diter!!!
Giochiamo col modulo che avremmo dovuto usare per tutte le gare casalinghe, ma che per varii motivi non siamo mai riusciti ad adottare; 352 che diventa un 343. Col senno del poi e a rigor di logica una squadra piena di punte e 3/4 avrebbe dovuto usare questo modulo se non altro per necessità, essendo il reparto difensivo il più debole numericamente...ma non è andata così.

Il Monte Pastore si gioca le residue speranze di rientrare nell'alta classifica, mentre noi purtroppo oltre a gloria e onore personale abbiamo ben poco da chiedere al match.

Il primo tempo a dispetto del risultato finale è bello, divertente e giocato a ritmi sostenuti, poco consoni alla categoria. Chiudiamo sullo 0 a 0, ma le occasioni maggiori sono state per noi. A tratti anche belle azioni corali.
Nella ripresa il succedersi delle reti. Sempre avanti il Monte Pastore raggiunto prima da Beoni e poi da Tassoni. I cambi freschi portano i risultati sperati, e il pareggio all'ultimo tuffo è un premio per una prestazione corale ottima, che non fa altro che aumentare i rimpianti per una stagione davvero sfortunata.
In questo match, per la prima volta siamo riusciti a portare a referto 16 giocatori, quasi tutti in buone condizioni.

K.

sabato, aprile 12, 2008

YES WE CAN

YES WE CAN





N.B.:...a titolo esclusivamente personale...

giovedì, aprile 10, 2008

domenica, aprile 06, 2008

Corticella - Dream Team 4-1

Epilogo scontato per il (quasi) 'testacoda' di campionato.

Si gioca al Biavati 3, che a dipsetto della fama si presenta in discrete condizioni, rimbalzi irregolari a parte. Temperatura primaverile, non troppo calda e vento solo a tratti fastidioso. Nel Complesso una bella giornata per giocare a pallone. Qualche spettatore in tribuna...

Beoni alle prese con l'emergenza cronica, e in questo caso sono stato riduttivo, schiera il classico 442 da trasferta. In panchina, unici cambi, Beoni e Gaby...che sentitamente ringraziamo per lo sforzo ...

Gli altri undici...tutti in campo!!! :-)

Il Corticella è squadra forte, compatta ed esperta. Non per niente si trova al primo posto con 5 punti di vantaggio sui ns amici dell'Amola.
Pronti via e siamo sotto di 3 gol. Non è una battuta, al 10° del primo tempo eravamo già sotto di tre gol. A ns. parziale discolpa va detto che non avevamo ancora ben inteso le marcature...Si...proprio parziale parziale...

I venti della disfatta aleggiano tra le MERENDES (che saremmo noi, per il ns talento in relazione alle bellissime maglie bianche). A un certo punto ho anche sentito un poco incoraggiante...'vogliamo prenderne 10?'
Proprio in un momento come questo, che poteva sprofondarci e farci fare una figura immeritata, reagiamo da squadra.
Creiamo diverse occasioni, e due volte siamo davveri sfortunati e poco bravi (io). Colpiamo un doppio legno oltre a un pericolosissimo calcio a 2 in area e due conclusioni dove la palla attraversa tutta la linea di porta. Paradossalmente in poche prime frazioni avevamo avuto cotante occasioni!!!
Nella ripresa, dopo un animato intervallo, ricominciamo. Entrano anche Gaby e un nervosissimo Beo. Attacchiamo, rischiando i loro contropiedi. Subiamo il 4 gol, ma troviamo un meritato gol della bandiera (non segnavo da 2 anni e mezzo :-), però per un anno e più non ho giocato) e una traversa col Beo. Vanno citate alcune gemme del Bitto, in particolare una straordinaria parata sull'azione del loro quarto gol e altre ns conclusioni...

Anche in questo caso ringrazio tutti i ragazzi per l'impegno e la serietà dimostrata. Non era facile fare una bella figura con le premesse pre match e per come si era messa la partita.

P.S.: un saluto anche agli amici del Corticella!!

K.

sabato, aprile 05, 2008

Corticella Vs DREAMTEAM

Stadio Biavati (campo nr.3)
Sabato 5 Aprile 2008
h. 14.00
CORTICELLA
Vs
DREAM TEAM

mercoledì, aprile 02, 2008

DREAMTEAM Vs Olds Fan

Campo in perfette condizioni, temperatura ideale per giocare a pallone e pubblico numeroso. E' questo lo scenario che accoglie le due formazioni in lotta per non retrocedere. Una vittoria del Funo riaprirebbe i giochi, una eventuale sconfitta lascerebbe solo la matematica a sperare...

Beoni deve far fronte a diverse assenze, e schiera un prudente 442. Gli avversari, giocano con un solido 451.
La partenza è ottima. Grande mole di gioco del Dream Team, anche se le occasioni latitano. La squadra ospite punta tutto sui lanci per la piccola e veloce punte. Il primo tempo si chiude senza troppe emozioni, con un largo predominio biancoazzurro, ma con poche occasioni degne di nota.
Da segnalare ci sarebbero le interperanze della panchina avversaria, ma nel mio piccolo non ritengo opportuno dare spazio a eventi che meritano.

Nel secondo tempo Beoni deve osare. Il pareggio non basterebbe. Si gioca con due punte di ruole e una mezzapunta...ma nel momento di massimo sforzo del Dream Team la squadra ospite, complice un'incredibile svista arbitrale, passa in vantaggio.
Fortuna...e bravura vuole che all'azione successiva si riesca a pareggiare (gol del solito Merlo!), in modo da potersi concentrare per il raddoppio.
Come per il primo gol subito, anche in questo caso, nel momento di maggiore pressione, gli Olds passano, in questo caso per una ns ingenuità difensiva.
Il 2 a 1 sarà il risultato finale, e quasi certamente il passo d'addio alla massima serie.


Termina senza non pochi rimpianti una partita giocata molto bene, probabilmente, dal punto di vista agonistico e tattico la migliore di questa stagione.
Non si vogliono trovare alibi, ma la direzione è stata pessima. Oltre al vantaggio ospite, clamoroso, una serie di ammonizioni chirurgiche hanno penalizzato oltre modo l'undici di Beoni.

Mancano 5 partite e stringeremo i denti per chiudere nel migliore dei modi questo sfortunatissimo campionato.

Permettetemi di congratularmi con tutti i ragazzi per la grande prestazione di ieri sera!! Andrà meglio la prossima!!!

K.