La vita in diretta del Funo, squadra che milita nel campionato ECCELLENZA di Bologna. Spazio aperto per i giocatori e i tifosi del DREAM TEAM

martedì, gennaio 31, 2006

LA DIFESA

Il portiere...Gaby. Conosco Gaby da 21 anni e da altrettanti giochiamo a calcio insieme (non sempre nella stessa squadra)
Sui suoi trascorsi non commento, lo farà lui se lo vorrà (almeno lo invoglio a postare), posso solo dire che sportivamente è come il buon vino. Crescendo è migliorato, diventando perno indispensabile della ns. difesa. Alterna parate incredibili a stati soporiferi (celebre il gol subito contro il 2Madonne)




Credevo di non trovare le foto e invece...3 piccioni con una fava.
Da sx Raffa (comunemente detto 'la diga del salento', benchè nella tal provincia le dighe siano quantomeno rare), Cuma...e Donato.
Raffa e Cuma rappresentano la vecchia guardia, erano presenti all'inizio dell'avventura del FunoPol e imperterriti continuano a difendere la ns porta. Raffa è il ns. marcatore, gli spetta quasi sempre la punta avversaria e credetemi...lo ricordano molto bene.
E' anche il ns primo uomo in occasioni dei momenti caldi (comunemente dette risse).
Cuma è il vero senatore della squadra, la sentenza nel senso che parla poco ma a tono, uomo collante indispensabile dello spogliatoio. Condivide con lo scrivente e l'allenatore la sfortuna di tifare Bologna...ed è spesso capitano della formazione.
Donato...meriterebbe un capitolo a parte; encomiabile per impegno e dedizione. E' famoso per i suoi rinvii...e per le sue illuminanti aperture a rilanciare il contropiede...avversario!! In una parola MITICO!! E' il braccio destro (o sinistra, scegliete Voi) di Alberg!!


Mirco (bika)...fluidificante di fascia, dotato di velocità sonica e altrettanta resistenza. E' l'uomo che percorre più Km non solo in campo ma anche per raggiungere il campo di allenamento (abita a Sant'Agostino): meriterebbe un monumento per la voglia!!
Manga (col 18 tra il tifoso Ago e Ste) è uno dei 'nuovi regaz' giunti dalla juniores. Intelligenza tattica notevole e grande senso della posizione, l'ho visto migliorare tantissimo dal primo anno...!!!



Ho trovato anche la tua foto...UOMO!!!! Ne avevo una!!!
Matte...il 'fottitudino', difensore arcigno e ruvido, ma puntuale e assai difficile da saltare. Nonostante non sia un juniores è al primo anno con noi. Nella vita cerca di espiare la sua grande colpa (tifare fortitudo) coltivando una bella famigliola (ha un figlioletto, che speriamo di non trovare in fossa). Ammetto che sul Bologna andiamo d'accordo!!!







...eh eh...FUDO DELLA MONTAGNA!!!!! Il direttore della ns difesa.
Alberg!!! (nella foto in piedi accanto al Bomber).
Il ns libero, il primo creatore di gioco, l'ultimo a difendere la porta (prima di gaby).
Tra i suoi racconti (le famose leggende da spogliatoio) dice di aver debuttato in promozione a 12 anni e di aver smesso per manifesta superioriotà. Celebri le sue difese a oltranza sulla linea di porta, che consentono, spesso, alla sua squadra di spuntarla, nonostante il gioco delle sue formazioni non sia brillante e divertente (almeno per come intendo io il calcio)

lunedì, gennaio 30, 2006

LA domenica sportiva (29/01/06)

CALCIO
La Juventus si sbarazza dell'Ascoli in una partita che si credeva leggermente più equilibata se non altro per il buon momento di forma dei marchigiani. La tripletta di Trezeguet, innescato da un ottimo Del Piero (speriamo mantenga la forma x i mondiali) spegne in 20 minuti le velleità ascolane.
L'Inter tiene il passo vincendo a domicilio a Lecce. 8 punti in meno non sono pochi, ma non si s mai...
Il Milan perde il passo e saluta definitivamente il treno scudetto. Impatta in casa contro una Sampdoria mai doma, che sfiora più volte il vantaggio pur essendo in formazione largamente rimaneggiata. Onore a Novellino, grande coach.
Continua il buon momento della Roma, la Lazio vince a Treviso, il Parma conquista 3 punti d'oro in chiave salvezza, il Palermo crolla in casa ed esonera Del Neri.

SQUADRE BOLOGNESI
3-1 di rimonta sul Brescia dei rossoblu. Il gioco non c'è ma in questo momento servono quanto mai i risultati. Il brescia non perdeva da 11 gare e non aveva ancora subito 3 rete in una partita, onore al Bologna. La mia idea non cambia, qualitativamente, dopo gli innesti invernali, la squadra è molto competitiva, direi una delle migliori della categoria, rimangono però i limiti dovuti all'anagrafe dei nuovi acquisti, il gap di punti da recuperare e la rosa risicata.
La VIRTUS distrugge una Milano indecente ribaltando anche la differenza canestri.
Nota sulla Virtus: con un play solo non si fa il salto di qualità (Bonfiglio è solo un rincalzo, troppo giovane x essere considerato un vero e proprio cambio). Per continuare nel ns decente campionato potrebbe anche andar bene continuare con questo roster. Per giocarsi qualcosa nei play off il discorso è diverso.
La Fortitudo vince a Cantù.

K.

La triade






La famiglia Corazza








Il portiere cerca di imbonirsi il Capitano









L'orario e la catalana prendono il sopravvento

venerdì, gennaio 27, 2006

RIECCOMI

Cari compagni e lettori,

scusatemi, nelle ultime settimane non ho aggiornato il BLOG, per problemi personali di forza maggiore.
Da oggi si riprende alla grande, confidando anche nella effettiva ripresa dell'attività sportiva...quindi carichi, sia per postare che per giocare.

Kendo

lunedì, gennaio 16, 2006

TENIAMO IL CONTO...Alberg!!!!!!!!!!!

...da oggi, in questo post terremo conto di tutte le partitelle che mi vedono contro ALBERG, il quale sostiene di vincere sempre...(ammetto che molte volte la sua imponente presenza sulla linea di porta si fa sentire). Dal momento che siamo sempre avversari, da oggi 16 gennaio 2006 terremo conto dei risultati di tutte le partitelle:

V Kendo: 1
V Alberg: 4
Nulle: 1

Prima partita: campo infame, ghiacciato, poca visibilità e si giocava con un pallone marrone (dallo sporco).
Nonostante tutto dominiamo la pima parte e vinciamo 3-0.
Alberg si barcamena ma non riesce a trovare il bandolo della matassa; solo quando le squadre ruotano e vado a soccorrerlo riesce a ridurre l'umiliante passivo.

FOCUS ON...

La Madrina, il concorso per diventare la ns reginetta http://funopol.blogspot.com/2005/12/la-madrina.html
nuove partecipanti e nuove foto...e finalmente le regaz dei giocatori...

Merchandising...arrivate le nuove divise da gioco
http://funopol.blogspot.com/2005/12/merchandising.html
tutti i fans potranno acquistare le ns divise da gioco, contattandoci e richiedendo l'articolo desiderato

La stampa nazionale sul Dreamteam
http://funopol.blogspot.com/2005/12/il-pi-auterovele-e-venduto-quotidiano.html

LA Domenica Sportiva (15-01-2006)

Altro week end sportivo denso di avvenimenti...

CALCIO
La Juve, nonostante lo striminzito 1 a 0 sulla Reggina, dimostra ancora una volta la sua schiacciante superiorità. E' difficilissimo segnarle un gol, ma ancor di più imbastire uno straccio di azione pericolosa per il semplice fatto che a centrocampo l'undici di Capello è devastante non solo nel creare ma anche nello spezzare sul nascere le offensive avversarie, che si trovano costrette a lanciare lungo e a sperare in un errore difensivo (di Thuram o Cannavaro...non di Nastase o Petruzzi!!!).
Torna al secondo posto l'Inter che soffre più del previsto ma alla fine ha ragione su un Cagliari pericoloso di rimessa. I punti di distacco sono 10...più facile che il Bologna arrivi tra le prime 2...ma nulla è impossibile.
Il Milan sconfitto a Roma ripiomba a -12...giornata negativa per tutti gli avanti rossoneri. Stagione, almeno in campionato, da dimenticare...anche se probabilmente meglio perdere un anno come questo contro una Juve imbattibile!!!
La fiorentina vince immeritatamente contro un Chievo sempre ben messo in campo da Pillon (ottimo tecnico) e vera sorpresa (insieme al Livorno, fermato sul pareggio in casa col Siena) del torneo.
In coda perde il Lecce, l'Ascoli batte in casa l'Empoli, il Parma raccimola un punto con la Lazio.
Fare previsioni sulle 3 che giocheranno col Bologna l'anno prossimo è difficile...molto difficile.

SERIE B
Pareggiamo col Pescara. Cosa volete che dica...i giornali (ma parliamo di Stadio eh...) riferiscono di un buon Bologna. L'imperativo è cominciare a vincere per evitare di trasformare il ritorno in un viaggio senza arte ne parte.

Sport invernali
Giorgio Rocca centra la 5 vittoria consecutiva, dai tempi del mitico Albertone ritroviamo un campionissimo. L'Italia supera la superpotenza Austria nel computo degli slalom totali vinti in coppa del mondo e speriamo alla grande per Torino 2006.
Armin Zoggler conquista la 5 coppa del mondo di slittino vincendo la 4 prova sulle 5 disputate sino ad ora.
La staffetta di fondo torna alla vittoria dopo 4 anni...la diretta televisiva ha fatto rivivere il mitico affondo di Silvio Fauner a Lillehammer quando battemmo a domicilio la corazzata norvegese.

Motori
Si parla di un passaggio di Biaggi alla SBK. Non sarebbe male, per lui e per la SBK, almeno io la penso così.

K.

domenica, gennaio 15, 2006

CLASSIFICA E COMUNICAZIONI VARIEE

Classifica, risultati, prossimo turno e sanzioni disciplinari aggiornate al 13-12-2005

http://uisp.dinamica.it/allegati/bollettino%20n14%2013-12-2005.pdf

Ripresi gli allenamenti: presenza massiccia, sinceramente non credevo, questo fa onore a tutti i ragazzi e dimostra una volta di più quanto quest'anno sia vivo e forte lo spirito di gruppo.

lunedì, gennaio 09, 2006

Si ricomincia...

Cari i miei ragazzi...

...stasera si ricomincia a correre. Poche pugnette e tutti presenti, con scarpe da calcio e calcetto e senza scuse!!

Intanto un breve commento sull'ultimo week end sportivo

SCI
Mi pare d'uopo cominciare dal fenomenale Giorgione Rocca che ad Adelbonden conquista la 4 vittoria consecutiva. Dai tempi del ns mitico concittadino non si ricordava un campione del genere. Speriamo non finisca la benzina prima delle olimpiadi di Torino.

CALCIO
Juve a +9 sul Milan, entrambe vittoriose. Di diverso spessore i punti conquistati. Pesanti quelli della Juve, conquistati in casa del Palermo, sterili e lasciando più di un dubbio quelli rossoneri vittoriosi su un Parma mai domo che ha ribadito ancora una volta i problemi della retroguardia milanese.
L'Inter perde due punti pareggiando a Siena. Vincono le romane insieme ad un sempre più sorprendente Livorno che con la doppia di Cristiano Lucarelli affonda a domicilio una Sampdoria spuntata.

SQUADRE BOLOGNESI
Come titolava stadio...'anno nuovo, Bologna vecchio'; come dargli ragione, a poco sono serviti gli innesti di Nervo e Zauli, i veri problemi sono in altre zone del campo, particolarmente in difesa dove i rossoblu soffrono tutti e ribadisco tutti gli attacchi della serie B!!
Sul Bologna non so davvero che altro dire.
La Virtus vince soffrendo in casa contro Roseto (75 70) con una ottima prova di Drejer e del solito Blu recuperando 2 p.ti alla sponda biancoazzurra sconfitta a Siena.
La prossima giornata sarà decisiva per decidere le 8 partecipanti alla final8 di Coppa Italia!

K.